Chi fa esercizio fisico, vive di più

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Una nuova ricerca condotta dagli scienziati della Brigham Young University nello Utah (Stati Uniti) ha trovato che si ritardare un tipo di invecchiamento, che avviene all’interno delle nostre cellule, facendo molto esercizio fisico.

Lo studio ha scoperto che le persone che di solito hanno alti livelli di attività fisica hanno telomeri significativamente più lunghi di quelle che conducono uno stile di vita sedentario.

Tuttavia, le persone con mobilità limitata o gli anziani, non possono eseguire questo tipo di attività fisica in modo regolare.

Un nuovo studio potrebbe aver trovato la soluzione anche a questo.

I ricercatori del Salk Institute for Biological Studies in California hanno creato la “pillola del fitness” , che per mezzo di un composto chimico è in grado di attivare un gene normalmente stimolato dall’attività fisica.

Si è constatato che questo farmaco può imitare i benefici dell’esercizio fisico, come ad esempio provocare una maggiore resistenza o bruciare i grassi.

Lo studio pubblicato sulla rivista Cell Metabolism dice che durante l’esercizio fisico si attiva un gene chiamato PPRAD.

I ricercatori hanno lavorato in modo da attivare il gene nei topi sedentari con un composto chimico, senza attività fisica.

Per questo hanno sviluppato la molecola GW1516, che è riuscita a far bruciare il grasso ai roditori.

Anche se il composto chimico è stato testato nei roditori, i ricercatori sono fiduciosi che in futuro potrà essere utilizzato negli esseri umani.

Potrebbe interessarti anche:

Print Friendly

You must be logged in to post a comment Login