UA-72767483-1

‘Stealthing’: la nuova forma di stupro

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Una nuova forma di violenza sessuale è stata illustrata in uno studio pubblicato dal Columbia Journal of Gender and Law.

E’ emerso che sempre più uomini tolgono i loro preservativi durante il sesso, senza dirlo alla loro partner.

“Il preservativo tolto in modo non consensuale durante un rapporto espone le persone a rischio di gravidanza e malattia. Il gesto è vissuto da molte donne come grave violazione della dignità umana e dell’autonomia”, dice il giornale. La volontà delle donne viene ignorata.

La pratica si chiama “stealthing” in inglese, termine che può essere tradotto come pratica furtiva o inganno subdolo.

La pratica dello “stealthing” non è considerata una violenza di genere perché è ancora sconosciuta “ma è radicata nella stessa la misoginia e nella stessa mancanza di rispetto”, secondo l’autrice dello studio, Alexandra Brodsky.

La stdiosa ha notato che vi è una crescente comunità di persone che si incoraggiano l’un l’altra alla pratica, con alcuni che offrono consigli dettagliati su come ingannare le loro partner.

Alexandra Brodsky ha voluto “parlare di questa esperienza comune che è spesso vista come sesso sbagliato” quando dovrebbe essere considerata come una vera e propria violenza.

E’ la “nuova misogina 4.0, in risposta al femminismo da Campus” (il movimento studentesco femminile che a metà del Duemila diede finalmente voce ai casi di violenza sessuale nei campus americani).

You must be logged in to post a comment Login