La frutta ha permesso lo sviluppo del cervello

Filed under In evidenza, Scienza

La frutta è stata fondamentale nell’evoluzione del cervello umano, secondo un’indagine condotta da Alex DeCasien, della New York University.

Per il suo lavoro, lo studioso americano ha analizzato 140 tipi di primati, trovando che gli animali, i quali erano stati alimentati con frutta, avevano il cervello che era il 25% circa più grande di quello di coloro che avevano mangiato solo verdura.

Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica ‘Nature Ecology & Evolution’, ha sottolineato che un’alimentazione a base di frutta potrebbe aver contribuito a a determinare le dimensioni e la forma del cervello dei primati.

Questo alimento, dice lo studio, contiene più energia delle verdure e ciò contribuisce a creare il combustibile supplementare richiesto per sviluppare un cervello più grande.

A parte le proprietà dei frutti stessi, lo studio della New York University ha suggerito che questi alimenti avrebbero anche aiutato a sviluppare le abilità cognitive, dato che i primati per precurarseli erano costretti a ricordare la posizione dei frutti e quindi sviluppare tecniche di astrazione.

Cibarsi con frutta richiede di investire molto tempo alla ricerca di essa e di ricordare dove si trovi. I frutti inoltre sono stagionali e non sempre disponibili al momento della maturazione.

Al contrario, la dieta a base di verdura non pone queste sfide, dato che questo alimento è più abbondante ed è sempre disponibile.

Fonte: http://www.nature.com/articles/s41559-017-0112

Related posts:

Anche le piante fanno dei calcoli matematici
Usa: imprigionato un adolescente che aveva simulato una sparatoria con l'iPhone
Vita su Marte più probabile di quanto si creda
WWF: tra 5 anni sarà dimezzata la fauna selvatica selvatica
Il computer lo salva da un proiettile
Un test del sangue per scoprire precocemente il Parkinson

You must be logged in to post a comment Login