UA-72767483-1

Michael Jackson comprò il silenzio dei bambini vittime dei suoi abusi sessuali

Filed under Cultura e Società

michael-jacksonSecondo il quotidiano inglese Sunday People, Michael Jackson avrebbe pagato 35 milioni di dollari per occultare gli abusi perpetrati su 24 bambini, in un periodo di 15 anni.

Le informazioni del giornale si basano su dei file segreti dell’FBI e comprendono indagini private, report, trascrizioni di chiamate, audio, pagamenti alle vittime e ai loro genitori.

Il cantante per non far trapelare la cosa avrebbe ingaggiato Anthony Pellicano, un investigatore privato, affinché trovasse i possibili querelanti, poi avrebbe offerto ai bambini e ai loro genitori del denaro in cambio del loro silenzio.

L’Fbi avrebbe sequestrato il materiale di cui parla il Sunday People, quando Pellicano, nel 2002, fu arrestato e incarcerato.

Questi documenti, stranamente, però, non furono utilizzati durante il processo che ebbe luogo nel 2005, contro Jackson, accusato di reati sessuali nei confronti dei bambini.

Il Re del Pop in quel processo fu assolto.

You must be logged in to post a comment Login