UA-72767483-1

Noam Chomsky: la maggiore minaccia alla pace mondiale è costituita da Stati Uniti e Israele

Filed under Cultura e Società

NoamChomskyIn un’intervista rilasciata al quotidiano messicano La Jornada, il noto studioso, filosofo e linguista Noam Chomsky ha detto che gli Stati Uniti, insieme a Israele, rappresentano la maggiore minaccia alla pace mondiale.

Per il professore di linguistica al MIT, la minaccia vera non è rappresentata dall’Iran, ma dagli Stati Uniti e da Israele.

“Se un paese ha più di 1.000 basi militari – ha detto il filosofo, riferendosi agli Usa – spese militari equivalenti a quelle del resto del mondo, tecnologie combinate e militari tra le più avanzate, la possibilità che tutto questo si traduca in azioni è molto alto”.

Sulla attività di spionaggio da parte degli Usa, rivelata recentemente dall’esperto informatico Edward Snowden, Chomsky ha detto che il ragazzo “ha fatto il suo dovere civico di dire al mondo ciò che il governo sta facendo, ma è improbabile che questo possa produrre un effetto, almeno se si giudica dalla reazione attuale delle élite e del pubblico”.

Chomsky ha anche osservato che l’amministrazione Obama sta causando una escalation di minacce terroristiche, con i suoi droni che generano terrore in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login