UA-72767483-1

Gli acidi grassi omega-3 riducono i danni causati dall’inquinamento

Filed under Lifestyle, Salute

Mangiare cibi ricchi di acidi grassi omega-3 potrebbe ridurre in modo significativo i danni causati dall’inquinamento atmosferico, secondo una nuova ricerca.

Gli acidi grassi omega-3 (OFA), si trovano in una varietà di alimenti (nel pesce grasso, nei semi di soia e negli spinaci, ad esempio) e potrebbero ridurre l’infiammazione e lo stress ossidativo causato dall’inquinamento atmosferico fino alla metà, secondo lo studio condotto sui topi.

Tuttavia, la ricerca mostra anche le particelle di inquinamento atmosferico possono penetrare attraverso i polmoni degli animali da laboratorio in molte grandi organi, compreso il cervello e i testicoli. Ciò fa pensare che i danni alla salute causati dall’aria tossica possano essere ancora maggiori di quanto attualmente è noto.

“Consiglio vivamente di prendere acidi grassi omega-3 per contrastare i problemi di inquinamento atmosferico”, ha detto il ricercatore Jing Kang, del Massachusetts General Hospital, che fa parte della Harvard Medical School negli Stati Uniti.

“Gli acidi grassi omega-3 si sa che hanno molti altri benefici salutari”, ha detto Kang, spiegando che la dose equivalente negli esseri umani a quella data ai topi va dai due a quattro grammi al giorno.

La ricerca suggerisce che gli acidi grassi omega-3 potrebbero fornire una soluzione pratica e immediata per ridurre il carico delle malattie da inquinamento atmosferico.

You must be logged in to post a comment Login