UA-72767483-1

Mangiare salumi aggrava i problemi respiratori

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Mangiare carne trasformata potrebbe aggravare i sintomi dell’asma, secondo un nuovo studio.

Una ricerca fatta su quasi 1.000 persone francesi, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista ‘Thorax’ ha trovato che coloro che consumavano più di quattro porzioni a settimana di carne trasformata erano più a alto rischio di aggravare i loro sistemi respiratori.

Un conservante chiamato nitrito utilizzato in salsicce, salami e prosciutto potrebbe influire sui sintomi asmatici, secondo lo studio, realizzato sui dati di un precedente lavoro francese, relativo ad alimenti e salute, che era durato durato dal 2003 al 2013.

Circa la metà dei pazienti esaminati soffriva di asma. Il resto, facente parte del gruppo di controllo, non aveva questa condizione.

L’indagine ha riguardato i sintomi di asma, dispnea, respiro sibilante, costrizione toracica e consumo di salumi.

Nello studio, tra le persone con asma, si è visto che il maggiore consumo di carne era collegato con un peggioramento dei sintomi polmonari.

Le persone che avevano consumato più di quattro porzioni alla settimana di salumi (otto fette di prosciutto o quattro salsicce, ad esempio), avevano avuto i più gravi problemi di asma alla fine dello studio.

Gli esperti sottolineano che il loro lavoro non può provare che la dieta è sicuramente la causa dei problemi respiratori, ma, visti i risultati del lavoro, consigliano ai pazienti con asma di mangiare sano, di seguire una dieta bilanciata, che includa molti cibi freschi e non trasformati, e di consumare basse quantità di zucchero, sale e grassi saturi.

You must be logged in to post a comment Login