UA-72767483-1

Vasalgel, il contraccettivo per lui che fa ben sperare

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Un’iniezione di gel potrebbe costituire il nuovo contraccettivo maschile: non richiede un intervento chirurgico, è reversibile e senza complicazioni.

Mentre ci sono diverse opzioni di controllo delle nascite per le donne, le scelte non sono molto cambiate negli anni per gli uomini: coito interrotto, preservativi e vasectomia continuano ad essere gli unici sistemi.

Un gel iniettabile, però, dà buone speranze per una contraccezione maschile efficace e reversibile. Il prodotto somministrato alle scimmie ha dimostrato di essere efficace per prevenire le gravidanze tra questi animali.

Il Vasalgel, si è già dimostrato efficace nei conigli e ora anche sui macachi rhesus, gli animali più vicini agli esseri umani.

Il gel viene iniettato nei condotti da dove circola lo sperma prodotto nei testicoli. Il sistema crea una barriera che impedisce l’uscita di esso.

Sedici scimmie maschio adulte sono state trattate,  per lo studio, con questa iniezione di gel nel vaso deferente, dai ricercatori della California National Primate Research Center.

Ospitatati all’aperto con femmine di provata fertilità, i maschi sono stati monitorati per un periodo giunto fino a due anni, per almeno una stagione riproduttiva.

Il tasso di ingravidazione previsto nelle femmine con i normali maschi sarebbe stato normalmente dell’80%, secondo i ricercatori.

Il gel è stato ben tollerato e ha comportato complicazioni minime. Una delle sedici scimmie ha sviluppato, il Granuloma spermatico, una complicazione che si verifica nel 60% dei casi di vasectomia.

La reversibilità del metodo contraccettivo non è ancora stata testata nelle scimmie, ma solo sui conigli.

Il gel si toglie con una soluzione di bicarbonato di sodio.

Un test clinico con questo gel si sta preparando negli esseri umani.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login