Mastercard: 8 settimane di congedo di paternità per i dipendenti

Filed under Notizie

La diversity e la flessibilità sono al centro delle politiche di risorse umane in Mastercard, azienda che punta sull’innovazione non solo in materia di soluzioni tecnologiche e servizi offerti, ma anche in tema di welfare aziendale.

 

Mastercard innova il welfare aziendale in Italia con il lancio di un programma dedicato ai dipendenti di tutto il mondo che diventeranno padri.

I dipendenti papà di Mastercard in Italia potranno infatti beneficiare di 8 settimane di congedo di paternitàtotalmente a carico dell’azienda – con la possibilità di decidere se godere subito del permesso o se distribuirlo nel tempo. Il congedo parentale riconosciuto ai dipendenti Mastercard si inserisce nella più ampia etica aziendale che prevede la promozione della diversità e lo sviluppo dell’uguaglianza di genere, oltre ad essere volto  a rispondere alle esigenze familiari dei dipendenti di oggi che chiedono maggiore flessibilità alle aziende per conciliare vita privata e professionale.

Il congedo di paternità che Mastercard mette a disposizione dei suoi dipendenti in Italia si aggiunge agli attuali piani di welfare aziendale che prevedono benefit aggiuntivi fra cui assicurazioni (sanitaria, di viaggio), check up sanitari periodici e iniziative speciali quali il college planning, un programma che consente ai dipendenti di poter pianificare l’educazione superiore universitaria dei propri figli con borse di studio e il programma employee family resource, che offre servizi di consulenza legale e finanziaria.

Rendere Mastercard il posto ideale dove lavorare è per noi un obiettivo importantissimo, perchè le risorse umane sono il più grande asset di ogni azienda innovativa. Ai nostri dipendenti offriamo la possibilità di esprimere il loro potenziale contribuendo alla modernizzazione del nostro paese. La promozione dell’uguaglianza di genere, l’equilibrio tra lavoro e vita privata, l’attenzione verso le persone, sono valori per noi fondamentali per attrarre e trattenere i migliori talenti.” commenta Paolo Battiston, Division President Italy & Greece di Mastercard.

 

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login