Aveva nell’intestino un verme solitario di 182 centimetri

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

In India un uomo di 48 anni, aveva nell’intestino un verme solitario lungo 182 centimetri. La scoperta è stata fatta dai medici dopo che il paziente si era rivolto a loro per il suo mal di stomaco.

Il dottor Cyriac Philips che lavora in un ospedale di New Delhi (India), aveva approfondito la situazione del paziente sottoponendolo a un’endoscopia. Era stato allora che aveva scoperto una tenia nell’uomo.

Prima dell’operazione, tuttavia, il dottor Cyriac Philips e i suoi assistenti non avevano idea delle dimensioni reali che la tenia potesse avere.

Ci sono voluti 1 ora e 15 minuti per rimuovere completamente il verme.

Nonostante la mia esperienza, non avevo mai visto prima d’ora una tenia simile, ha scritto il medico su “The New England Journal of Medicine”, parlando del caso.

La tenia è un parassita che può essere ingerito attraverso alcuni alimenti scaduti. È ermafrodita, piatto e segmentato.

Le vittime possono accusare dolore addominale, nausea, manifestazioni allergiche e cambiamenti nell’appetito.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login