UA-72767483-1

Lo stress sul lavoro può causare il cancro

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

I ricercatori dell’INRS (Santé et sécurité au travail) e dell’Università di Montreal, in Canada, hanno condotto uno studio per esaminare il legame tra l’insorgere del cancro e lo stress sul lavoro.

E’ emerso dalla ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati su ‘Preventive Medicine’, che l’esposizione prolungata degli uomini allo stress correlato al lavoro è legata ad una probabilità aumentata di aver il cancro del polmone, del colon, del retto, dello stomaco e al linfoma non-Hodgkin.

La buona notizia è che lo studio non ha trovato un legame tra stress di lavoro e cancro, nei partecipanti che avevano fatto lavori stressanti per meno di 15 anni.

Invece possono favorire l’insorgere del cancro da 15 a 30 anni di stress sul lavoro, secondo lo studio.

 

Tra i posti di lavoro più stressanti, quelli del pompiere, dell’ingegnere industriale, dell’ingegnere aerospaziale, del caposquadra meccanico, del lavoratore nella riparazione dei veicoli e delle attrezzature ferroviarie.

Nella stessa persona, dice lo studio, lo sforzo varia a seconda del lavoro fatto e lo sforzo percepito non è limitato ai vincoli di carico e di alto tempo di lavoro.

Servizio clienti, commissioni di vendita, responsabilità, temperamento ansioso del partecipante, precarietà del lavoro, problemi finanziari, condizioni di lavoro difficili o pericolose, supervisione dei dipendenti, conflitti interpersonali, pendolarismo difficile sono tutte fonti di stress elencate dai partecipanti allo studio.

Gli stress fisiologici o biologici sono la risposta dell’organismo a un fattore usurante come a una condizione ambientale.

Lo stress è il modo con cui un corpo reagisce a una sfida. A secondo dell’evento stressante, il corpo di risponde attivando il sistema nervoso simpatico che si traduce nella reazione del “combatti o fuggi“.

I risultati dello studio pone il dilemma se lo stress psicologico cronico debba essere considerato un problema di salute pubblica.

Tuttavia la ricerca fatta in Canada è solo una sommaria valutazione dello stress correlato a un dato lavoroC’è ora la necessità di portare avanti studi epidemiologici, con misurazioni affidabili dello sforzo, ripetuti nel tempo, comprendenti tutte le fonti di stress.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login