UA-72767483-1

Sigaretta elettronica gli esplode in bocca

Filed under In evidenza, Notizie

Un uomo di 30 anni, padre di tre figli, ha perso sette denti ed è stato seriamente lesionato dopo l’esplosione della sua sigaretta elettronica.

L’uomo assicura che la sua sigaretta era stata montata correttamente e che non aveva nessun difetto. Si preparava per andare al lavoro quando è esplosa.

Il 30enne ha anche fotografato il suo bagno, locale in cui l’esplosione ha lasciato tracce di fumo sulle pareti. Ancora più impressionante, la rottura del suo lavandino con tracce di sangue visibili ovunque.

L’uomo, che si chiama Andrew Hall, è un venditore di auto dell’Idaho, negli Stati Uniti, e si stava preparando per il lavoro in bagno quando la sua sigaretta elettronica gli ha provocato un’esplosione in faccia.

Le sue immagini esplicite apparentemente fatte in ospedale, mostrano la bocca sanguinante dell’uomo e i segni delle bruciature di secondo grado sulla guancia sinistra.

“Ho perso almeno 7 denti, ho ustioni di secondo grado sul viso e sul collo, avevo conficcati dei pezzi di plastica, denti e altri corpi estranei”, ha spiegato Andrew Hall.

Il giovane dice che ora ci penserà due volte prima di utilizzare la sigaretta elettronica, che se aiuta molte persone a smettere di fumare, potrebbe esplodere, anche se sembra impossibile che possa accadere.

You must be logged in to post a comment Login