UA-72767483-1

Ich bin ein Berliner: 50 anni fa il celebre discorso di Kennedy a Berlino

Filed under Cultura e Società

john-kennedyIn Germania mercoledì è stato celebrato il 50° anniversario del discorso fatto a Berlino da John Kennedy con il suo celebre “Ich bin ein Berliner”, “Io sono un berlinese”.

Quello del 26 giugno 1963, pronunciato mentre la Guerra Fredda imperversava, fu uno degli ultimi grandi discorsi di John F. Kennedy, assassinato cinque mesi dopo, a Dallas, in Texas.

La costruzione del muro di Berlino (1961) era avvenuta e la crisi dei missili di Cuba (1962) aveva provocato una grande tensione tra il mondo comunista e quella capitalista.

Pronunciato nella Germania dell’Ovest, dal balcone del Rathaus Schöneberg, il municipio del distretto di Schöneberg, allora sede dell’amministrazione comunale dell’intera Berlino Ovest, il discorso rappresentò un grande incoraggiamento morale per gli abitanti di Berlino ovest e fu, nello stesso tempo, un riconoscimento dello status quo di Berlino.

La città, dopo la Seconda guerra mondiale fu divisa tra le quattro potenze alleate (Russia, Francia, Gran Bretagna, Usa).

Il 23 maggio 1949, Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia cedettero la sovranità delle rispettive zone di occupazione alla neocostituita Repubblica Federale di Germania.

Il 7 ottobre 1949, anche l’URSS cedette la sovranità della propria zona di occupazione di Berlino alla neocostituita Repubblica Democratica Tedesca, in tedesco, Deutsche Demokratische Republik (sigla DDR).

You must be logged in to post a comment Login