UA-72767483-1

Il bilinguismo contrasta l’invecchiamento cognitivo

Filed under Lifestyle, Salute

Alcuni scienziati hanno trovato che il bilinguismo potrebbe anche contribuire a mantenere sano il cervello di una persona, quando è anziana.

Una nuova ricerca fatta dall’Université de Montréal ha dimostrato che le persone che sono bilingui possono salvare il potere del loro cervello e questo, a sua volta potrebbe aiutare ad allontanare gli effetti dell’invecchiamento cognitivo.

Pubblicato nel ‘Journal of Neurolinguistics’, lo studio ha seguito alcuni gruppi di anziani monolingui e bilingui, analizzando le modalità di esecuzione di alcune attività.

I bilingui nello studio hanno mostrato maggiore connettività tra le aree di elaborazione visiva situate nella parte posteriore del cervello.

I bilingui sono stati molto più economici in termini del potere del cervello poiché i cervelli dei bilingui avevano un modo efficiente di svolgere compiti senza usare le regioni frontali del cervello che sono più vulnerabili all’invecchiamento, hanno detto i ricercatori.

“Dobbiamo ancora scoprire tutti i vantaggi del bilinguismo” ha detto uno degli autori dello studio.

You must be logged in to post a comment Login