Strano, ma vero! Anche il cervello degli adulti cresce

Filed under Lifestyle, Salute

Secondo un nuovo studio americano, pubblicato sulla rivista ‘Science’, la zona del cervello che serve a riconoscere i luoghi e le facce continua a crescere fino all’età adulta. Fino ad oggi, si pensava che la crescita del tessuto del cervello si fermasse nell’adolescenza.

La circonvoluzione fusiforme, situata nella superficie inferiore del lobo temporale, particolarmente utilizzata per riconoscere i volti e i luoghi, secondo un nuovo studio della Stanford University School of Medicine (negli Stati Uniti) e continua a crescere fino all’età adulta.

La scoperta ha sorpreso i ricercatori: fino ad oggi, si pensava che la crescita del tessuto di cervello si fermasse nell’adolescenza. Tuttavia, osservando i cervelli di 47 persone (22 bambini dai 5 ai 12 anni e 25 adulti dai 22 ai 28 anni di età), gli scienziati hanno trovato che gli adulti avevano in media una circonvoluzione fusiforme del 12,6% più densa di quella dei bambini.

La crescita del cervello è ancora poco conosciuta: uno studio pubblicato nel mese di agosto 2014 sulla rivista scientifica dell’American Medical Association (JAMA), all’età di 3 mesi, i cervelli dei bambini hanno già raggiungono la metà del cervello adulto. Ciò corrisponde ad un tasso di crescita dell’1% al giorno durante i primi 90 giorni, quindi dello 0,4% al giorno fino a 3 mesi.

Related posts:

Diabete di tipo 1: nuove speranze da un vaccino inverso
Diagnosi del cancro al pancreas: basta un test della saliva
Bambini: coi dispositivi elettronici in camera dormono meno
Il virus dell'Ebola può nascondersi nell'occhio di un paziente guarito
Figli iperattivi con troppi grassi e zuccheri in gravidanza
La dieta mediterranea aiuta a combattere la depressione

You must be logged in to post a comment Login