Natale 2016: i regali tecnologici che piacciono al worksumer

Filed under Cultura e Società, Tecnologia

Non sempre è facile trovare il dono giusto per il modernodigital nomad, quel lavoratore contemporaneo che con il computer in spalla si muove agilmente tra spazi di co-working, caffè digitali, pranzi di lavoro e conference call. Oggi però non è poi così difficile scovare quell’oggetto tech, a volte un po’ geek, che può piacere allo smart worker: basta consultare la gift guide di COPERNICO – Where Things Happen per scoprire i doni più adatti al lavoratore del nuovo millennio e acquistarli comodamente online.

Il supporto portatile per PC

Per lo smart worker che trascorre molte ore al computer, ma non siede mai alla stessa scrivania, consigliamo Stukk, un supporto in forex per il computer portatile, scomponibile in tre pezzi e quindi trasportabile, leggero, pratico ed ecologico. Ovunque si andrà, non ci si dovrà più preoccupare dei dolori causati dalla scorretta postura quando si siede davanti al pc!

Il catenaccio hi-tech

Spesso lo smart worker è un giovane di talento che ha avviato una startup e si muove in città in bicicletta tra spazi di lavoro digital-oriented. Se questo ritratto vi suona familiare, ecco il dono perfetto: Ellipse, il catenaccio key-less ad energia solare che funziona grazie al Bluetooth, aprendosi automaticamente appena il proprietario si avvicina e chiudendosi “a chiave” non appena lo si aggancia. E se il telefono è scarico? C’è un codice manuale che ne permette comunque l’utilizzo. Inoltre, Ellipse è in grado di avvisare in tempo reale il proprietario della bicicletta quando qualcuno cerca di rubarla.

La valigia mobile

Se invece cercate il regalo per l’imprenditore che ha avviato un business internazionale, che lo porta a viaggiare spesso tra le capitali europee, Modobag è l’idea innovativa che fa per voi. Quella che all’aspetto sembra una semplice valigia, si trasforma facilmente in una piccola moto con manubrio a scomparsa, quattro ruote e un motore elettrico da 200 Watt che, grazie alla batteria integrata, può portare una persona di 80 chili per circa 10 chilometri.

La stampante 3D

Il regalo perfetto per l’amico creativo, la stampante 3D Qidi Tech X-One è uno dei migliori modelli ad oggi sul mercato ad un prezzo accessibile, inoltre richiede un tempo minimo di configurazione prima di poter cominciare a stampare: insomma, potreste già vederla all’opera il giorno di Natale!

Yoga e pilates a Milano

Non solo lavoro: anche il worksumer più convinto apprezza ogni tanto dei momenti in cui rigenerare corpo e mente. Per lei/lui quale regalo migliore di un abbonamento nel centro Yoga e Pilates più famoso di Milano: City ZEN, lo spazio dedicato al benessere ma anche al sociale – in quanto finanzia le attività benefiche della Fondazione Rava.

La cantina 2.0

Per gli amanti del vino e della tecnologia, niente è più azzeccato di Plum, la cantina che imposta automaticamente la temperatura della bottiglia a seconda della tipologia di vino. Plum integra al proprio interno tre telecamere che permettono di riconoscere il tipo di vino e supporta la connessione Wi-Fi in modo da poter cercare online le corrette informazioni sul vitigno. Inoltre la cantina permette di conservare il vino fino a di 90 giorni perché utilizza una speciale tecnica che pressurizza la bottiglia. Il dispositivo è anche un perfetto conoscitore di vini: nel suo database sono presenti oltre 220 tipi di vitigni e ogni volta che si inserisce una bottiglia, sullo schermo della cantina apparirà, dopo pochi secondi, il nome dell’azienda produttrice e le proprietà organolettiche del vino. Il dono perfetto per il digital nomad che, tornato a casa, vuole premiarsi con un buon bicchiere di vino di qualità.

 

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login