UA-72767483-1

Un uovo a giorno non fa male e riduce il rischio di ictus

Filed under Lifestyle, Salute

Mangiare uova in modo moderato non fa male, anzi, può contribuire a ridurre il rischio di ictus. Lo ha rilevato un nuovo studio pubblicato sul ‘Journal of American College of Nutrition’.

Per il loro lavoro, alcuni ricercatori hanno analizzato 7 studi fatti per analizzare gli effetti dell’assunzione di un uovo sulla salute cardiovascolare. Come era avvenuto con altri studi precedenti, non hanno non trovato alcun chiaro legame tra la malattia coronarica o la malattia cardiovascolare, in generale, e il consumo regolare di uova. Invece, il consumo di uova, fino a uno al giorno, è stato associato con un 12 per cento più a basso rischio di ictus.

Le uova hanno molte caratteristiche nutrizionali positive, contengono degli antiossidanti, che riducono lo stress ossidativo e l’infiammazione, ha detto Dominik Alexander, ricercatore dell’Istituto EpidStat ad Ann Arbor, in Michigan, negli Usa, aggiungendo che le uova “sono anche un’ottima fonte di proteine, capaci di abbassare la pressione sanguigna”.

Altri studi avevano già trovato che le uova sono “naturalmente ricche di vitamine, minerali e altre sostanze che possono avere effetti positivi sulla salute”. Combinando le uova con un sano mix di verdure aumenta pure la capacità dell’organismo di assorbire degli antiossidanti, come i carotenoidi.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login