UA-72767483-1

Il giusto movimento fisico allontana la demenza

Filed under Lifestyle, Salute

Le persone con più di 55 anni, con decadimento cognitivo lieve, possono migliorare le loro funzioni cerebrali con frequenti esercizi ad alta intensità, come il sollevamento pesi, secondo uno studio pubblicato sul Journal of American Geriatrics Society.

Il nuovo studio, fatto dagli scienziati australiani delle università del New South Wales, di  Sydney e Adelaide, dice che è importante progettare esercizi fisici per una popolazione che invecchia sul pianeta, mentre si stima che circa 135 milioni di persone soffriranno di demenza, entro il 2050.

La ricerca, chiamata “SMART”, ha mostrato per la prima volta la relazione causale tra l’adattamento muscolare nell’allenamento fisico e la funzione del cervello nelle persone con più di 55 anni di età e con problemi cognitivi lievi.

Queste persone che magari soffrono di perdita di memoria, ma sono ancora in grado di vivere in modo indipendente vanno incontro a malattie come il morbo di Alzheimer.

Gli allenamenti frequenti, fatti almeno due volte alla settimana, per massimizzare i guadagni di forza, danno benefici al cervello, ritardando il sopreggiungere della demenza, dice lo studio.

You must be logged in to post a comment Login