UA-72767483-1

Il sesso migliora la salute del cuore

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Le malattie cardiovascolari rimangono tra le cause principali di morte nel mondo. Fare esercizio fisico e seguire una dieta sana sono essenziali per avere un cuore sano, ma c’è anche qualche altra cosa, che può anche aiutare il cuore.

Johannes Hinrich von Borstel, basandosi sugli studi più recenti e sulla sua esperienza come medico e paramedico ha scritto il libro ‘Heart: The Inside Story of Our Body’s Most Important Organ’ (‘Il cuore: la storia dell’organo più importante del nostro corpo’) rivelando che il sesso, l’aglio e il giusto sonno sono buoni segreti per mantenere la salute cardiovascolare.

Fare sesso è un allenamento cardio completo, prima e durante il rapporto sessuale c’è un grande rilascio degli ormoni, che svolgono un effetto protettivo sul sistema cardiovascolare. Pertanto, la prima raccomandazione è quella di fare sesso.

La seconda raccomandazione è quella mangiare aglio. Secondo l’esperto, questo alimento può essere utilizzato per rendere il sangue più fluido. Johannes Hinrich von Borstel suggerisce di consumare  un cucchiaino da tè di radice di zenzero grattugiato o due cucchiaini da caffè di aglio grattugiato diluito in un bicchiere d’acqua, per ridurre la pressione sanguigna.

Inoltre, lo specialista raccomanda un sonno regolare per la salute del cuore. Dormire bene e in modo sufficiente è importante come non dormire troppo. Uno studio pubblicato nel 2010 dall’Università West Virginia ha trovato che chi dormiva più di 9 ore aveva circa il 50% più alto rischio di soffrire di malattie cardiovascolari. Johannes Hinrich von Borstel dice che dormire sette ore ogni notte è perfetto per la maggior parte degli adulti.

Anche consumare poca farina bianca e poco zucchero è importante. Troppo zucchero non è buono per il cuore, può causare un aumento di peso e il diabete, ha detto von Borstel. Il grosso problema dello zucchero è che a volte si nasconde nel cibo come la pasta, il pane bianco e le patate, ha detto l’esperto.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login