UA-72767483-1

Lynlee: la bambina nata due volte

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

La medicina fa miracoli e la piccola Lynlee Boemer può testimoniarlo. In genere si nasce una sola volta, ma Lynlee, in America, è nata … due volte!

La prima volta è nata quando era nel grembo materno aveva solo 23 settimane. I medici avevano scoperto in lei un tumore al coccige. La sua unica via di salvezza era quella di sottoporsi a un intervento chirurgico, in fretta. I medici quindi l’hanno tirata fuori dal grembo di sua madre per rimuovere il suo teratoma sacro-coccigeo. Hanno poi rimesso la piccola nel grembo di sua madre.

La bimba è nata definitivamente il 6 giugno scorso ed ora è in perfetta salute. Il feto era di soli 530 grammi quando è stato rimosso dal grembo di sua madre per 20 minuti per un intervento chirurgico vitale, dopo una ecografia di routine, fatta 16 settimane di gestazione, che aveva rivelato un tumore alla colonna vertebrale.

La causa del teratoma sacro-coccigeo è sconosciuta, ma la malattia appare più spesso nelle femmine.

Nella piccola Lynlee il tumore stava pompando il flusso sanguigno dal corpo del feto e il tumore avrebbe potuto vincere e provocare un arresto cardiaco con la morte della bambina.

Al momento dell’operazione, il tumore era grande quasi quanto il corpo della bambina. L’operazione è durata cinque ore.

Lynlee è nata per la seconda volta il 6 giugno scorso, con un taglio cesareo verso la fine naturale della gravidanza.

E’ venuta al mondo sana e con un peso di 2,4 kg. Il nome, Lynlee, le è stato messo in omaggio ai suoi  nonni.

Dopo otto giorni, la piccola ha dovuto essere operata di nuovo per rimuovere il resto del tumore dal suo coccige. Oggi si sta riprendendo bene, secondo il suo medico, è cresciuta come ogni bambino della sua età, anche se la sua schiena viene monitorata regolarmente.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login