UA-72767483-1

Le emissioni di gas serra nel mondo hanno raggiunto 400 ppm per un intero anno

Filed under Scienza

Le emissioni di gas serra nel mondo, che già avevano stabilito un record nel 2015, sono continuate ad aumentare nel 2016. Per la prima volta, 400 parti per milione (ppm) sono state registrate in media su un intero anno.

i livelli di CO2 avevano già raggiunto le 400 parti per milione (ppm) per diversi mesi in alcuni posti, ma mai in media per più di un anno, ha detto lunedì a Ginevra,  la World Meteorological Organization (Wmo), prevedendo che essi rimarranno sopra questo tasso per tutto il 2016 e “per molte generazioni”.

Tramite la World Meteorological Organization (Wmo), la Nazioni Unite ha stilato queste previsioni allarmanti già denunciate dai climatologi del Noaa, alcuni mesi fa.

L’anidride carbonica ha la proprietà di restare in atmosfera per lunghissimi periodi di tempo.

Per il 2016, il caldo El Niño ha contribuito alla siccità nelle regioni tropicali. La capacità di assorbimento di CO2 da parte delle foreste, della vegetazione e degli oceani è stata ridotta. Questi ultimi attualmente stanno attirando circa la metà di CO2, ma non sono in grado di assorbire di più. La frazione di biossido di carbonio che rimane nell’atmosfera è così aumentata. Ma se El Nino è passato, non accennano a diminuire gli effetti delle attività umane sul clima, ha detto la Wmo. “Senza lotta contro la C02, non possiamo combattere contro il cambiamento climatico”, ha avvertito il segretario generale della Wmo, Petteri Taalas.

Nel corso degli ultimi 25 anni fino al 2015, l’effetto di riscaldamento sul clima è cresciuto più del 35%.

La prossima conferenza sul clima (COP22) che si terrà dal 7 al 18 novembre a Marrakech, si concentrerà probabilmente su questo tema.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login