9 persone su 10 respirano un’aria troppo inquinata

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

L’aria è diventata molto insalubre, 9 su 10 esseri umani respirano un’aria troppo inquinata.

L’inquinamento dell’aria uccide tre milioni di persone all’anno secondo i dati elaborati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a partire dal 2012.

Quasi il 90% dei decessi sono registrati nei paesi con basso o medio reddito e quasi due terzi nel Sud-Est asiatico e nel Pacifico occidentale.

I dati confermano che il 92% della popolazione mondiale vive in un ambiente dove la qualità dell’aria non soddisfa i limiti stabiliti dall’OMS per l’inquinamnto.

“Dobbiamo agire rapidamente” per creare infrastrutture sostenibili, ha detto in una conferenza stampa il direttore della Sanità pubblica e dell’Ambiente dell’OMS, Maria Neira.

Ci sono soluzioni, che comprendono i sistemi di trasporto più sostenibili, la gestione dei rifiuti solidi, l’uso di stufe e di combustibili più puliti per le famiglie, così come l’utilizzo delle energie rinnovabili e la riduzione delle emissioni industriali, ha aggiunto.

Secondo la signora Neira, questi dati sull’inquinamento dovrebbero incoraggiare gli Stati a fare di più  e ad impegnarsi maggiormente, attirando l’attenzione dei cittadini e dei loro governi.

Per l’Organizzazione Mondiale della Sanità una delle principali fonti di inquinamento atmosferico è costituita dai “modi di trasporto inefficienti, dai combustibili per uso domestico, dalla combustione dei rifiuti, dalle centrali elettriche alimentate a carbone e dalle attività industriali.”

Ma l’attività umana non è l’unica fonte di inquinamento atmosferico afferma l’OMS: “Le tempeste di sabbia, soprattutto quando avvengono nelle zone vicino a un deserto, possono avere un’influenza sulla qualità dell’aria.”

Il settore sanitario ammette che respirare un’aria malsana costa in termini di malattie non trasmissibili legate all’inquinamento atmosferico.

Tra queste malattie ci sono le patologie cardiovascolari, l’ictus e il cancro ai polmoni, che stanno causando il 94% dei decessi correlati all’inquinamento dell’aria esterna.

You must be logged in to post a comment Login