Migliorare il profilo metabolico con l’Ayurveda

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Meditare, seguire il programma di purificazione dell’Ayurveda, antica medicina indiana, aiuta a conservare un sistema circolatorio sano.

In uno studio in cui i partecipanti hanno seguito un programma di sei giorni con dieta vegetariana, meditazione, yoga e massaggi i partecipanti hanno sperimentato diminuzioni misurabili in una serie di metaboliti ematici di base, associati con l’infiammazione, il rischio di malattie cardiovascolari e la regolazione del colesterolo.

Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati su ‘Scientific Reports’, ha coinvolto 119 partecipanti che avevano un’età compresa tra i 30 e gli 80 anni, che hanno soggiornato presso il Centro di benessere.

Poco più della metà dei partecipanti è stata assegnata al programma Panchakarma. Il resto al gruppo di controllo. Prima e dopo il periodo di prova di sei giorni sono state fatte le analisi del plasma sanguigno, mediante la cromatografia liquida e la spettrometria di massa.

I ricercatori hanno scoperto che nel gruppo sottoposto a Panchakarma c’era stata una diminuzione sensibile di quei fosfolipidi che hanno un ruolo sullo sviluppo dell’infiammazione e sul metabolismo del colesterolo, come la fosfatidilcolina altamente predittiva del rischio di malattie cardiovascolari.

L’autore dello studio Deepak Chopra ha detto che “una settimana di programma Panchakarma può alterare in modo significativo il profilo metabolico della persona che si sottopone esso”.

Il co-autore Paul J Mills ha osservato che le pratiche di medicina alternativa e integrative, come la meditazione e l’Ayurveda, sono estremamente popolari, ma i loro effetti sul microbioma umano, sul genoma e la fisiologia non sono pienamente compresi.

“Il Panchakarma segue un protocollo di disintossicazione e ringiovanimento che include massaggi, terapie a base di erbe e altre procedure per contribuire a rafforzare e ringiovanire il corpo”, ha spiegato Mills.

La tecnica di purificazione dell’Ayurveda permette di disintossicare l’organismo in maniera profonda.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login