UA-72767483-1

Dagli Usa un tessuto che raffredda il corpo

Filed under In evidenza, Tecnologia

Alcuni ricercatori statunitensi hanno creato un tessuto economico realizzato in materiale plastico che può aiutare a meglio sopportare il calore. Secondo i suoi inventori, questo materiale dovrebbe aiutare le persone che vivono nei paesi caldi a rimanere fresche senza aria condizionata.

“Se riusciamo a raffreddare la gente piuttosto che gli edifici dove vivono e lavorano, potremmo effettuare un considerevole risparmio energetico”, ha detto Yi Cui, professore dell’Università di Stanford in California, parlando del tessuto.

Questo nuovo materiale, realizzato grazie all’unione di nanotecnologia, ottica e chimica, permette al corpo di rilasciare calore.

Secondo gli scienziati, il corpo si può rinfrescare di due gradi in più rispetto a quando si indossa un indumento di cotone.

Come il cotone o lino, questo nuovo materiale permette l’evaporazione del sudore. Ma ha un unico meccanismo che consente la radiazione infrarossa emessa dal corpo e altro ancora.

“Tra il 40 e il 60% del calore del corpo si dissipa sotto forma di radiazione infrarossa quando ci sediamo in ufficio”, ha spiegato Train Fan, uno dei co-autori dello studio.

Secondo Train Fan, questo studio, pubblicato sulla rivista americana ‘Science’ apre nuovi modi per raffreddare o riscaldare gli oggetti senza l’utilizzo di fonti energetiche esterne.

Il prodotto, denominato ‘nanoPe’, è una sorta di mini condizionatore indossabile.

Non assorbe gli infrarossi al contrario dei normali abiti, che, essendo opachi, trattengono questi raggi.

Fonte Science

You must be logged in to post a comment Login