UA-72767483-1

La vita sulla Terra è apparsa 3,7 miliardi di anni fa

Filed under In evidenza, Scienza

La vita sulla terra è più antica di quanto si credesse. A dirlo, alcuni ricercatori australiani che hanno fatto questa importante scoperta basata sul ritrovamento in Groenlandia di fossili risalenti ad almeno 3,7 miliardi di anni, ossia 220 milioni di anni prima le più antiche tracce di vita conosciute, finora.

“Questa scoperta è un nuovo punto di riferimento” nella ricerca di tracce della vita sulla terra, ha detto in un comunicato Martin Julian Van Kranendonk, un esperto in geologia dell’University of New South Wales, co-autore di uno studio pubblicato sulla rivista britannica ‘Nature’.

Questi fossili, consistenti in strutture chiamate stromatoliti, dimostrano che la vita era già apparsa circa 800 milioni di anni dopo la formazione della terra, circa 4,5 miliardi anni fa, ha detto il il ricercatore Allen Nutman dell’University of Wollongong, autore principale dello studio.

Le formazioni geologiche studiate erano emerse alla superficie del terreno dopo lo scioglimento del ghiaccio delI’Isua Greenstone Belt, nella Groenlandia sud-occidentale.

Gli stromatoliti, di 1 – 4 centimetri d’altezza, hanno confermato le prove del DNA, che pongono l’origine della vita in questo periodo, ha detto Nutman, aggiungendo che la scoperta potrebbe aiutare la ricerca della vita su Marte.

Le prime testimonianze di vita sulla terra, prima della scoperta fatta in Groenlandia, erano state trovate nel 2006 quando i ricercatori australiani e canadesi avevano datato dei microfossili nelle rocce della formazione Strelley Pool Chert di Pilbara, risalenti a più di 3,4 miliardi anni.

You must be logged in to post a comment Login