UA-72767483-1

L’incidenza della silicosi è in declino nei paesi sviluppati

Filed under Lifestyle, Salute

La silicosi è una malattia che deriva dalla inalazione di polveri minerali contenenti silice. Si tratta di una grave malattia respiratoria progressiva. Ciò che complica la sua gravità è che per contrastarla non c’è alcun trattamento.

La patologia progredisce come insufficienza respiratoria e provoca l’infiammazione cronica e la fibrosi polmonare con progressiva distruzione del tessuto polmonare .

La silice cristallina è, anche, classificata come cancerogena per gli esseri umani.

L’incidenza della silicosi è in declino nei paesi sviluppati grazie al miglioramento delle condizioni di lavoro, alla chiusura di alcune miniere e alla creazione di mezzi di protezione adatti nei luoghi di lavoro.

La malattia insorge in genere dopo l’inalazione prolungata di piccole particelle di silice cristallina liberata nelle miniere di metalli (di piombo, antracite, rame, argento, oro), nelle fonderie, nelle fabbriche di ceramica e nelle industrie estrattive delle rocce arenarie e del granito.

I soggetti con ostruzione delle vie aeree di solito sono trattati come per l’ostruzione cronica delle vie aeree,  che sono, cioè, affetti da Broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login