UA-72767483-1

Una tazza di fragole a giorno contro il diabete di tipo 2

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Il consumo giornaliero di circa una tazza di fragole potrebbe regolare la glicemia nelle persone con diabete di tipo 2, secondo uno studio fatto nell’Université Laval, dal dottor Yves Desjardins.

Il lavoro è stato condotto su cinquanta persone che erano leggermente obese e soffrivano di di diabete di tipo 2.

I partecipanti “quando avevano consumato circa 250 grammi di fragole al giorno, in loro era stata ridotta l’intolleranza al glucosio e migliorata la sensibilità all’insulina” secondo la relazioni di Desjardins, presentata a un simposio a Quebec City, in Canada.

Questa ricerca ha dimostrato che il consumo di una porzione di fragole sui pazienti ha un effetto simile a quello della metformina, un farmaco comunemente usato per trattare pazienti con diabete di tipo 2.

“I nostri risultati sono quasi equivalenti a un trattamento farmaceutico, ha detto Desjardins, aggiungendo che tramite il consumo di fragole e di altri piccoli frutti, si può quasi normalizzare la glicemia”.

I vantaggi per la salute sono principalmente dovuti ai polifenoli, composti che riducono l’incidenza di alcune malattie metaboliche.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login