Ennesimo caso di maltrattamenti in asilo, servirebbe una legge

Filed under Italia, Notizie

Ha indignato l’ennesimo caso di maltrattamento negli asili, dopo che i carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno arrestato un uomo di 35 anni e una donna di 34, ossia il titolare e la coordinatrice di un asilo nido del quartiere “Bicocca”.

I due sono stati incastrati dai carabinieri di Milano, che avevano avviato una attività di sorveglianza con telecamere all’interno della struttura, dopo una denuncia ricevuta.

I carabinieri avrebbero assistito in diretta a un episodio di violenza, un morso dato a un bambino, in seguito al quale sono intervenuti.

In tre mesi i carabinieri hanno riscontrato oltre 25 episodi di maltrattamento.

Pronta la reazione di Telefono Azzurro, che ha commentato: “Diventa urgente ora una legge sugli asili, visto il moltiplicarsi dei casi di cronaca come quello di Milano. Queste strutture vanno controllate dalle autorità, che devono capire il livello e la qualità degli operatori così come il grado di formazione”.

“Auspichiamo altresì un controllo diretto”, ha asserito l’Associazione.

Related posts:

E' il giorno della rotazione della Concordia
Cina: ucciso dal cobra che stava cucinando
La California ha detto sì all'eutanasia
Papa Francesco: resistere alla "tentazione della paura dell'altro"
L'arresto di "El Chapo" Sean Penn e Kate del Castillo
Giovani: in crescita la digital economy

You must be logged in to post a comment Login