Scoperto tumore di 1,7 mln di anni fa

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Il tumore esisteva anche nelle epoche preistoriche. Alcuni ricercatori hanno scoperto un tumore maligno risalente a 1,7 milioni di anni fa, nell’osso di un piede. È di gran lunga il tumore più antico mai conosciuto, trovato in una parte del corpo umano, in cui un tumore era mai stato trovato.

Un ricercatore dell’Università di Johannesburg, in Sudafrica ha detto venerdì che i medici tendono a considerare le malattie come il cancro e i tumori in relazione ai moderni stili di vita e all’inquinamento, ma la storia del cancro è più complessa di quanto sia stato presupposto.

I ricercatori descrivendo il ritrovamento dell’osso canceroso sul ‘South African Journal of Science’ hanno detto di aver trovato anche un tumore benigno di circa 2 milioni di anni fa sulla spina dorsale di un giovane ragazzo.

I resti, probabilmente di ominidi, sono stati trovati in una caverna sul sito di Swartkrans, a 50 chilometri da Johannesburg.

L’osteosarcoma in un osso del piede, un metatarso, è stato trovato da un team internazionale di ricercatori guidato dagli scienziati dell’Istituto di Studi sull’Evoluzione dell’Università di Witwatersrand, di Johannesburg, e del Centro Sudafricano per l’Eccellenza nelle Paleoscienze.

Il tumore più antico conosciuto finora aveva ‘solo’ 120.000 anni ed era stato trovato nei resti di un uomo di Neanderthal.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login