Sterilità? Forse è colpa del virus del bacio

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Una nuova ricerca, fatta nell’Università di Ferrara, ha scoperto un tipo di herpes, che si diffonde attraverso la saliva, potrebbe essere responsabile di molti casi di sterilità, finora scientificamente inspiegabili.

I ricercatori, per giungere alla loro conclusione, hanno analizzato un gruppo di 30 donne infertili e un altro di 36 donne fertili, come gruppo di controllo.

Hanno trovato che il 43% delle donne che avevano problemi a rimanere incinte erano state infettate con questo un tipo di herpes, l’HHV-6A, che è anche responsabile di varie malattie eruttive durante i primi anni dell’infanzia, come la rosacea o altre patologie, a diversi livelli, quali polmonite, miocardite, affezione epatica e disturbi del sistema immunitario.

Il virus si trasmette attraverso la saliva e si contrarre sia baciando una persona, che condividendo posate, bicchieri o altri oggetti.

I ricercatori per giungere alle loro conclusioni hanno cercato la presenza di vari tipi di virus nel tratto riproduttivo femminile con vari sistemi.

Hanno scoperto che il 43% delle donne di cui la sterilità non era spiegabile presentavano il virus HHV-6A nelle cellule della parete dell’utero, virus che era invece assente nel gruppo di controllo composto dalle donne fertili.

Il virus HHV-6A è stato scoperto nel 1986 e, anche se non c’è nessun farmaco specifico per combatterlo, è conosciuto per essere sensibile ai trattamenti contro un gruppo di virus simili geneticamente, chiamati citomegalovirus (CMV).

Tra i virus simili ci sono il virus di Epstein Barr (responsabile della mononucleosi), il virus della varicella, il citomegalovirus e l’herpes simplex di tipo 1 e 2.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login