Ragazzo recupera il linguaggio grazie allo switch del cervello

Filed under Lifestyle, Salute

L’organismo umano ha incredibili capacità di riorganizzarsi. Forse proprio puntando su questo i ricercatori dell’Università di Udine sono riusciti a far recuperare parola, movimento, abilità mentali a un ragazzo di 19 anni che aveva perso tutto questo dopo un incidente con trauma cranico.

Con un programma riabilitativo intensivo, creato proprio su misura per il caso, il cervello del giovane è stato in grado di effettuare un vero è proprio ‘switch’, spostando, le centraline cognitive della parola e del movimento, dall’emisfero sinistro a quello destro.

I risultati dello studio, a cui hanno partecipato l’università di Udine, quella di Torino e il centro per il recupero cognitivo Puzzle, sono stati pubblicati su ‘Brain and Language’.

“E’ il primo caso al mondo in cui l’emisfero destro supplisce quello sinistro nel recupero parallelo di due lingue”, ha detto Andrea Marini dell’Università di Udine, spiegando che nel ragazzo si è verificato un recupero parallelo mai osservato e descritto prima, ottenuto “bombardando il paziente da tutti i punti di vista, da quelli prettamente linguistici e quelli che riguardano più specificamente la comunicazione”.

In seguito all’incidente stradale nel giro di 4 mesi il ragazzo aveva perso completamente l’emisfero sinistro del cervello.

“Grazie ad un intenso programma di riabilitazione sperimentale creato ad hoc e durato dal 2011 al 2016 e nonostante avessimo lavorato solo in lingua italiana – ha detto Marini – il giovane ha ripreso a parlare sia in italiano che in rumeno. Abbiamo inoltre osservato che utilizzava la stessa area dell’emisfero destro per entrambe le lingue”.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login