Hiv: al via i test di un primo vaccino

Filed under Lifestyle, Salute

I test di un primo vaccino contro l’infezione da HIV saranno fatti su 5.400 entro quest’anno in Sudafrica, dopo i risultati incoraggianti ottenuti in uno studio, fatto in totale su 252 persone che avevano partecipato ai 18 mesi di sperimentazione in Sudafrica.

Il sistema immunitario ha risposto bene al vaccino. “Abbiamo voluto determinare se questo vaccino fosse sicuro (…) e sopportabile” per i pazienti, ha spiegato all’AFP il dottore Kathy Mngadi, un ricercatore che ha partecipato al progetto.

La versione di prova si basa sui risultati significativi ottenuti nel 2009 da un vaccino sperimentale che ha ridotto di un terzo il rischio di contaminazione dal virus dell’AIDS in Thailandia.

Circa 2,5 milioni di persone sono infettate ogni anno nel mondo dal virus dell’AIDS (HIV), una cifra che non è diminuita negli ultimi 10 anni, secondo uno studio pubblicato sulla rivista medica The Lancet HIV.

Questa nuova analisi offre “un’immagine inquietante sulla lentezza dei progressi fatti per ridurre i nuovi casi di infezione da HIV”, ha detto Wang Haidong, dell’Università di Washington a Seattle (USA), autore principale dello studio.

il numero annuo di nuove infezioni è rimasta relativamente costante a circa 2,5 milioni di infettati al mondo per anno, circa 7.000 al giorno, negli ultimi dieci anni, dopo un periodo di rapido declino tra il 1997 e il 2005.

Sono numeri che hanno indotto a prendere posizione anche il Segretario Generale dell’Onu Ban Ki-moon, il quale ha definito i progressi registrati nella lotta all’Aids “inadeguati e fragili”.

Oltre la metà delle persone affette dal virus Hiv in tutto il mondo, circa 20 milioni, ancora non hanno accesso alle cure, ha detto il Segretario.

(Con Afp e Ansa)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login