Ti senti male? Dillo a Google

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute, Tecnologia

Google diventa medico e offre un nuovo servizio. Il gigante della tecnologia e la Mayo Clinic hanno firmato un accordo per cui gli utenti di Internet quando temono di avere una qualsiasi malattia possano accedere al motore di ricerca e trovare i consigli più appropriati, a seconda dei sintomi che descrivono.

Ora, quando le ricerche sono condotte online il risultato non è incoraggiante. Normalmente le risposte preoccupano i pazienti. Nonostante ciò, alcuni studi dimostrano che il 90% delle persone tra i 25 e i 50 anni, che hanno accesso a internet, cercano i sintomi che avvertono sul web prima di andare dal dottore.

La preoccupazione di fornire informazioni più complete e affidabili hanno portato Google e la Mayo Clinic a creare un’alleanza affinché i pazienti possano trovare consigli di migliore qualità.

Gli utenti possono immettere i sintomi nel motore di ricerca anche in un linguaggio colloquiale. Le informazioni sono date con opzioni di trattamento ed eventualmente suggerendo di consultare un professionista.

Google cerca di segmentare le informazioni per evitare che alcuni comuni sintomi appaiano come gravi e siano scambiati con qualcosa che nulla ha a che fare con la ricerca iniziale.

Per il momento, il servizio verrà offerto esclusivamente negli Stati Uniti, ma si prevede che potrà essere ampliato ad altri paesi e con le loro rispettive lingue.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login