Lo stress eccessivo può causare problemi di memoria

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Lo stress eccessivo può causare problemi di memoria tra le sopravvissute a un cancro al seno, ma l’esercizio fisico può aiutare, secondo una nuova ricerca fatta nella Northwestern University Feinberg School of Medicine di Chicago e pubblicata su Psycho-Oncology.

I problemi di memoria dopo un cancro sono spesso attribuiti ai trattamenti di chemioterapia o radioterapia, tuttavia, i risultati del nuovo studio suggeriscono che essi possono essere correlati, in parte, all’emotività.

Quando hanno dovuto curarsi per un cancro, “queste donne sono spaventate, stressate, affaticate, esaurite emotivamente e hanno una bassa autostima” e questo “può portare a problemi di memoria”, ha spiegato l’autore dello studio, Siobhan Phillips.

Per il loro lavoro, i ricercatori hanno esaminato i dati raccolti su più di 1.800 sopravvissute al cancro al seno, 362 delle quali avevano indossato alcuni dispositivi chiamati “accelerometri” per tenere traccia dei loro movimenti.

E’ emerso, in entrambi i gruppi, che l’attività fisica moderata o vigorosa, come passeggiaree, andare in mountain bike, fare jogging o corsi di ginnastica, riduceva lo stress e l’affaticamento, con benefici psicologici e promuovendo una memoria migliore.

Maggiori livelli di attività fisica erano inoltre collegati a un più alto livelli di fiducia in se stesse e a meno angoscia, hanno aggiunto gli autori dello studio.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login