Juno è in orbita intorno a Giove

Filed under Scienza

Alla fine di un viaggio di 2,7 miliardi di chilometri, Juno la sonda della Nasa, si è  messa con successo in orbita intorno a Giove, martedì. Cercherà di svelare i misteri del più grande pianeta del sistema solare.

Juno, chiamata così in omaggio alla moglie di Giove nella mitologia, era stata lanciata dalla NASA circa cinque anni fa e trasporta strumenti molto avanzati per i suoi studi.

“Welcome to Jupiter”, ha detto un commentatore della missione dal Jet Propulsion Laboratory della Nasa a Pasadena, in California, quando la navicella è entrata in orbita.

Negli Stati Uniti si festeggiava ancora il 4 luglio, giorno in cui si celebra l’indipendenza del paese, quando è arrivata la conferma. “Il giorno dell’indipendenza è sempre qualcosa da celebrare, ma oggi possiamo aggiungere un altro motivo per festeggiare”, Juno è su Giove, ha detto l’amministratore della NASA Charlie Bolden.

Dopo due giri di 53,5 giorni, con il massimo avvicinamento al pianeta alla fine di agosto, Juno si muoverà fin da ottobre in un’orbita di 14 giorni.

La sonda deve eseguire 37 voli, la maggior parte di loro tra 10 000 e 4667 km sopra le nubi del pianeta gigante, per un totale di 20 mesi.

La fase di raccolta dei dati ufficiali dovrebbe iniziare nel mese di ottobre, anche se gli scienziati prevedono di poterlo fare un po’ prima.

La missione mira a comprendere l’origine e l’evoluzione di Giove, così come a mappare il campo magnetico del pianeta, a misurare la quantità di acqua e ammoniaca dell’atmosfera e osservare le aurore del corpo celeste. Inoltre, Juno potrà dare preziose informazioni sullo sviluppo del sistema solare.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login