Un’aspirina liquida per combattere i tumori cerebrali

Filed under Lifestyle, Salute

Alcuni ricercatori britannici hanno annunciato martedì un trattamento potenzialmente rivoluzionario contro i tumori del cervello, basato su una forma liquida di aspirina.

Il nuovo farmaco ha dimostrato di essere 10 volte più potente rispetto ai farmaci esistenti per il trattamento dei tumori cerebrali

Geoff Pilkington e Richard Hill, dell’Università di Portsmouth nel sud del Regno Unito, hanno presentato i risultati di una loro ricerca in un convegno per esperti di tumori al cervello, a Varsavia, in Polonia.

Hanno sostenuto che il composto “IP1876B”, la cui formula ha due ingredienti che non sono stati rivelati, nei test è stato 10 volte più efficace, nella lotta contro i tumori, di qualsiasi altro farmaco noto. Tutti i componenti, del farmaco, secondo gli scienziati, sono già stati approvati per uso clinico.

I test sono stati fatti usando le cellule di cancro di adulti e bambini. In essi, il “IP1876B” ha ucciso le cellule cancerose senza avere avuto effetti negativi sulle cellule normali.

La nuova formula unisce i due ingredienti con aspirina liquida riesce ad attraversare la barriera ematomeningea, una membrana che protegge il cervello e blocca anche il percorso di molti farmaci antitumorali convenzionali.

I ricercatori dicono che “IP1876B” può essere altamente efficace contro il glioblastoma, una delle forme più aggressive di tumore al cervello, che uccide di solito i pazienti entro un anno.

Il composto, tuttavia, ha ancora bisogno di ulteriori test che determinino se possa essere utilizzato in modo sicuro negli esseri umani.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login