Tornado devastante in Cina: tanti morti e feriti

Filed under Esteri, Notizie

In Cina dei tornado e delle tempeste di grande intensità hanno colpito la città orientale di Yancheng, giovedì, facendo 98 morti e circa 800 feriti.

Oltre a un tornado, che è stato il peggiore registrato nella zona dal 1966, intense raffiche di vento, pesanti piogge e tempeste di grandine sono cadute sulle diverse comunità rurali alla periferia della città, che si trova nella provincia orientale di Jiangsu, distruggendo molte case.

La tempesta, con venti fino a 125 chilometri orari, ha spazzato diverse comunità rurali nelle contee di Funing, Sheyang, nella periferia di Yangcheng.

Le autorità locali avevano cercato di evacuare la zona, circa 2 milioni di persone, poco prima dell’arrivo del tornado, ma l’avvertimento era arrivato troppo tardi per molti cittadini.

Sun Yazhou, un residente di Funing, una delle zone più colpite, ha detto all’agenzia Afp che stava guidando un camion betoniera quando un tornado ha strappato le finestre del veicolo.

“Il cielo era completamente buio. Avevo paura, ma nessun posto dove rifugiarmi”, ha raccontato.

In un ospedale di Funing, un operaio ferito in testa e alle braccia ha spiegato di essere stato spazzato via dal soffio del tornado nel suo posto di lavoro, anche se si era aggrappato a una porta.

Non “avevo mai visto niente di simile in vita mia”, ha raccontato.

Tornado intensi raramente erano stati visti in Cina, questa volta il maltempo ha strappato alberi, divelto le linee elettriche e delle telecomunicazioni, oltre a seminare morte.

La settimana scorsa, più di 140 persone erano state uccise in diverse parti della Cina a causa dei temporali estivi pesanti, che avevano fatto crollare alcune parti delle case, mentre le inondazioni avevano provocato frane.

Potrebbe interessarti anche:

Print Friendly

You must be logged in to post a comment Login