E’ cinese il supercomputer più potente

Filed under Tecnologia

Si chiama Sunway TaihuLight ed è cinese il nuovo supercomputer più potente al mondo. E’ capace di fare più di 93 milioni di miliardi di calcoli al secondo con più di 40.000 processori.

Il supercomputer è risultato primo nella nuova classifica di TOP500.

Sunway TaihuLight viene da Wuxi, città industriale della provincia di Jiangsu.

Il secondo posto nella classifica di TOP500 è detenuto da Tianhe-2, un altro modello cinese, che viene da Canton.

L’ascesa cinese in queste potenti macchine era stata avviata all’inizio degli anni 2000 e si è accelerata velocemente.

Sunway TaihuLight non utilizza processori Intel ed è progettato per essere usato nella ricerca sul clima, sui dati biologici o anche industriali.

L’ascesa cinese è impressionante, l’ex Impero di mezzo ha ora 167 supercomputer contro i 165 degli Stati Uniti. Solo dieci anni fa la Cina aveva solo 28 supercomputer e nessuno era presente nella top 30.

L’elenco dei supercomputer è preparato due volte l’anno da alcuni ricercatori provenienti da diverse università americane.

Tra i dieci supercomputer più veloci del mondo, ci sono due cinesi e quattro americani. Gli altri provengono da Giappone, Germania, Svizzera e Arabia Saudita.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login