I cibi integrali tengono lontani tumori e malattie cardiovascolari

Filed under Lifestyle, Salute

Consumare cibi integrali riduce in maniera significativa il rischio di mortalità per malattie cardiovascolari e tumori, secondo l’analisi di una dozzina di studi, fatta nella Harvard University, a Boston.

“Questi risultati consolidano l’attuale consiglio dietetico di consumare almeno 48 grammi di questi alimenti ogni giorno per migliorare definitivamente la salute e per prevenire la mortalità prematura”, ha detto Qi Sun, professore ad Harvard e autore senior dello studio, pubblicato su ‘Circulation’, rivista dell’American Heart Association.

Lo studio ha trovato che le persone che consumano 70 grammi di cereali integrali al giorno abbassano il loro rischio globale di mortalità del 22% rispetto a chi non mangia o consuma poco questi alimenti.

In particolare, il rischio di mortalità associato a tumori e malattie cardiovascolari scende rispettivamente del 23% e del 20%.

L’analisi, incentrata su più di una dozzina di studi condotti negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Scandinavia tra il 1970 e il 2010 ha coinvolto più di 786’000 persone.

Gli autori dello studio consigliano almeno 16 grammi di cereali integrali al giorno e la riduzione del consumo di alimenti ricchi di amido.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login