L’ossigeno della cometa Tchouri è più antico della nostra galassia

Filed under Scienza

L’analisi dell’ossigeno della cometa Tchouri ha rivelato che il gas è venuto dal vuoto che esisteva anche prima della nostra galassia.

L’ossigeno era stato scoperto sulla cometa Tchouri lo scorso ottobre e otto mesi più tardi, gli esperti hanno trovato che l’ossigeno della cometa è più antico del nostro sistema solare poiché esso risale a un periodo in cui un grande vuoto, ricco di raggi e polvere cosmica, occupava il posto in cui è ora la nostra galassia.

Nel loro articolo pubblicato mercoledì scorso su ‘The Astrophysical Journal Letters’, gli scienziati hanno spiegato anche come questo ossigeno è arrivato sulla cometa.

Nello spazio, il ghiaccio è stato irradiato e si è trasformato in acqua, liberando il passaggio di ossigeno.

La notizia scientifica è stata data in un momento in cui l’Europa ha perso il contatto con la sonda Rosetta mentre era a 5 km dalla superficie della cometa Tchouri, ma tutto poi è tornato normale e gli strumenti sulla sonda sono tornati a lavorare.

Lanciata nel 2004, la sonda europea è in orbita intorno la cometa Churyumov-Gerasimenko dall’agosto 2014.

La probabile fine della missione Rosetta è prevista per il 30 settembre.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login