Le piante sentono quando le si tocca

Filed under In evidenza, Scienza

Gli scienziati dell’Università Western Australia (UWA) hanno scoperto che le piante sentono quando uno le tocca.

Sensazioni diverse innescano nei vegetali una cascata di cambiamenti fisiologici e genetici, a seconda della stimolazione che le piante ricevono, sia che si tratti di poche gocce di pioggia, sia che si tratti di una morbida carezza.

Van Aken, autore dello studio, ha detto, “Anche se le persone credono generalmente che  le piante non sentono quando sono toccate, in realtà esse sono molto sensibili al tocco”.

Così possono proteggere se stesse o adattarsi alle condizioni ambientali, ad esempio all’aumento di acqua o luce.

Ad esempio, una pianta può ‘sentire’ quando sta per essere divorata dagli insetti e rilasciare sostanze chimiche per fermare i morsi.

Le piante sono anche in grado di comunicare tra loro.

Van Aken ha detto se le piante non sembrano lamentarsi quando si coglie un fiore o le si calpesta, in realtà esse sono pienamente consapevoli di questo contatto e rapidamente rispondono al modo in cui vengono trattate.

Tutte queste informazioni potrebbero essere essenziali per la sopravvivenza delle piante in natura, hanno scritto i ricercatori sulla rivista ‘Plant Physiology’, parlando dei risultati dei loro studi.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login