UA-72767483-1

Una batteria che dura tutta la vita

Filed under In evidenza, Tecnologia

Un gruppo di scienziati dell’Università di Irvine, in California, ha creato per caso una batteria che dura tutta la vita.

Molte batterie attuali sono al litio, un materiale estremamente infiammabile e molto sensibile alla temperatura. Questo gruppo di ricercatori americani voleva trovare qualcosa di più solido e sicuro, così hanno pensato che i nanofili sarebbero stati l’opzione migliore.

Il problema è che i nanofili delle batterie al litio si spezzano dopo poche migliaia di cicli di ricarica. Nella disperazione di non trovare una valida soluzione, il dottorando Mya Le Thai ha deciso di coprire questi fili delicati con uno strato di gel. Ha poi cercato di caricare il telefono: la batteria è durata più di 3 mesi!

Portato avanti lo studio, dopo aver sottoposto a 200.000 cicli la batteria, la perdita è risultata di solo il 5% del suo carico.

Nello studio, è stato, dunque, scoperto che con un elettrolita in gel che copre i nanofili si possono effettuare cicli di carica e scarica centinaia di volte senza che la batteria perda la capacità.

Con i nanofili d’oro, però, si creano batterie molto costose. Ora si sta cercando di vedere se questi nanofili possano essere realizzati con metalli più comuni come il nichel, hanno spiegato gli esperti, dopo aver capito che l’efficacia della batteria è dovuta alla sostanza viscosa che plastifica l’ossido di metallo e fornisce flessibilità, impedendo il cracking.

“L’elettrodo rivestito mantiene la sua forma molto meglio”, ha detto Thai.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login