Asl Lanciano Vasto Chieti: una terapia intensiva neonatale

Filed under Lifestyle, Salute

Una nuova ambulanza, che un vero e proprio mini reparto di terapia intensiva neonatale in movimento, è stata  acquistata e dedicata al trasporto in emergenza dei neonati dalla Asl Lanciano Vasto Chieti.

Il mezzo garantirà su tutto il territorio della provincia interessata il trasporto in emergenza dei neonati, poiché è dotata di strumentazioni idonee a trasferimento e trasporto di neonati prematuri o cardiopatici o con problemi chirurgici, ha un equipaggio formato da personale dedicato, un neonatologo esperto e un infermiere pediatrico addestrato per il trasporto neonatale.

Oltre che dell’ambulanza, la terapia intensiva neonatale si è dotata di due culle per il trasporto esterno e altre due per il trasporto interno, completando la strumentazione necessaria per l’assistenza intensiva al neonato.

“La nostra Asl – ha spiegato il direttore generale, Pasquale Flacco – ha un Hub di Terapia intensiva neonatale (Tin) a Chieti e due ospedali attrezzati con punti nascita a Lanciano e Vasto. In caso di emergenza l’ambulanza potrà prestare subito assistenza al neonato e trasportarlo alla Tin di Chieti”.

Related posts:

L'emicrania può modificare il cervello in modo permanente
Il botox può aiutare chi ha l'asma
Il fumo di cannabis deteriora gravemente il cervello
Bere moderatamente birra non fa male, anzi
La dieta mediterranea previene l'Alzheimer
Un uovo a giorno non fa male e riduce il rischio di ictus

You must be logged in to post a comment Login