Bambino di 10 anni scopre un bug di Instagram

Filed under Tecnologia

Un bambino finlandese di 10 anni ha scoperto una falla di sicurezza che poteva permettere di eliminare i commenti lasciati sulle foto di Instagram.

Facebook, il proprietario dell’applicazione, ha contattato Jen, per fissare l’importo della ricompensa che è di 10.000 dollari.

Il bimbo appassionato di informatica, non essendo ancora maggiorenne, non avrebbe neanche potuto essere su Instagram e Facebook.

Il padre del piccolo di Helsinki, Marko, si è detto sorpreso della vicenda e Jen, mentre dice di voler lavorare nell’ambito della sicurezza informatica, per adesso, con i soldi ricevuti comprerà una bicicletta.

Il bambino ha detto di essersi interessato alla sicurezza informatica guardando i video di YouTube sull’argomento.

Per correggere i difetti della piattaforma, Facebook ha lanciato nel 2011 il programma Bug Bounty, che premia chi segnala le vulnerabilità di Facebook.

Da allora, il social network ha distribuito 4,3 milioni di dollari.

Nel mese di marzo, un ricercatore in cyber-sicurezza indiano aveva ricevuto 15.000 dollari per aver scoperto un difetto che permetteva di bucare qualsiasi account.

Prima di Jen, la più giovane vincitrice del Bug Bounty Program di Facebook, aveva 13 anni.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login