UA-72767483-1

Papa Francesco: i grandi della terra vogliono risolvere i problemi con una guerra

Filed under Varie

papa-francescoDurante l’Angelus in piazza San Pietro, ieri, papa Francesco si è detto preoccupato per il conflitto che imperversa in Siria già da più di due anni e colpisce la popolazione inerme, che aspira alla pace alla giustizia e alla comprensione.

Questa situazione di guerra ha conseguenze tragiche: morte, distruzione, enormi danni economici e ambientali, ha detto il Papa davanti a una piazza San Pietro affollata.

Papa Francesco ha assicurato la sua preghiera e la sua solidarietà nei confronti degli ostaggi e delle loro famiglie, rivolgendo un appello all’umanità dei rapitori affinché liberino le vittime.

Il Papa ha detto anche che ieri mattina ha celebrato la messa con le famiglie dei militari deceduti nelle zone di guerra.

La guerra “è il suicidio dell’umanità – ha detto il Papa – perché uccide il cuore, uccide proprio dove è il messaggio del Signore: uccide l’amore! Perché la guerra viene dall’odio, dall’invidia, dalla voglia di potere”.

“Tante volte, abbiamo visto che i problemi locali, i problemi economici, le crisi economiche, i grandi della terra vogliono risolverli con una guerra, perché i soldi sono più importanti delle persone per loro!”, aveva affermato papa Francesco ieri mattina nella sua omelia alla Domus Santa Marta.

La guerra è proprio questo, aveva aggiunto, “è un atto di fede ai soldi, agli idoli, agli idoli dell’odio, all’idolo che ti porta ad uccidere il fratello, che porta ad uccidere l’amore”.

“Tutto si perde con la guerra. Tutto si guadagna con la pace”, ha detto papa Bergoglio ripetendo le parole già pronunciate da Pio XII.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login