Adulterio, rabbia, gelosia in ‘Lemonade’, l’album di Beyoncé

Filed under Intrattenimento

Il sesto album della cantante statunitense Beyoncé è giunto a sorpresa. L’artista, senza preavviso, durante la notte di sabato 23 aprile, ha presentato un nuovo ‘Lemonade’ accompagnato da uno speciale di 60 minuti su HBO.

Nel suo nuovo lavoro, la cantante, in dodici tracce, o meglio, video musicali, affronta temi quali il tradimento, l’adulterio, la gelosia, la voglia di vendetta, la rabbia, il femminismo, la lotta contro le ingiustizie, in un peculiare mix di argomenti

Il titolo ‘Lemonade’ deriverebbe da un’espressione americana citata durante una riunione di famiglia dalla nonna di Jay – Z, il marito rapper della cantante.

‘Quando la vita ti dà limoni, farsi una limonata!’, è il senso dell’espressione.

Se per molti la cantante sembra che parli per la prima volta del suo rapporto con Jay-Z, forse le canzoni non sono solo il dramma personale di una star, ma riflettono situazioni più ampie, con le innumerevoli emozioni vissute dalle donne, in un contesto in cui l’artista promuove la lotta delle donne all’interno della coppia e la loro ribellione contro le ingiustizie.

Volontariamente l’album dà molto spazio alle donne. Oltre a Beyoncé, in esso compaiono, tra le altre, Amandla Stenberg, Zendaya, Quvenzhané Wallis, Serena Williams.

Appare chiaro un impegno femminista, da cui emerge che la persona più vilipesa, vulnerabile e trascurata in America è la donna nera.

Nel video che accompagna le canzoni si vede New Orleans devastata dall’uragano Katrina, con la maggior parte delle vittime costituita da donne nere.

L’album arriva a tre anni di distanza da ‘Beyoncé’, album pubblicato a sua volta improvvisamente nel 2013. ‘Lemonade’ è il secondo visual album dell’artista.

Esso è stato disponibile prima su Tidal, che aveva l’esclusiva per le prime 24 ore, poi è apparso su iTunes e Amazon.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login