Più a rischio suicidio i giovani uomini gay e bisessuali

Filed under Lifestyle

I giovani uomini gay e bisessuali, sotto i 26 anni, hanno sei volte più probabilità di tentare il suicidio e di compiere atti autolesionistici, rispetto agli uomini più anziani nella stessa situazione, secondo uno studio della London School of Hygiene and Tropical Medicine.

Secondo i ricercatori, questi giovani uomini hanno due volte più probabilità di essere depressi e ansiosi.

“Lo studio ha mostrato che tra gli uomini gay e bisessuali, l’età e l’etnia hanno un impatto significativo sulla salute mentale, così come il reddito e l’istruzione”, i più vecchi o i più privilegiati invece sono più in grado di affrontare l’omofobia, secondo lo studio pubblicato nel Journal of Public Health.

Il team ha analizzato le differenze di salute mentale di 5.799 uomini gay e bisessuali, di anni 16 e più, in Gran Bretagna.

Depressione, ansia, tentativi di suicidio e atti di autolesionismo sono stati esaminati insieme a una gamma di fattori di vita, come età, etnia, reddito e istruzione.

I risultati dello studio hanno rivelato che che gli uomini più anziani sono più in grado di far frante all’omofobia, prevalente nella vita degli uomini più giovani.

Hanno anche scoperto che gli uomini che vivono con un partner maschile hanno il 50 per cento meno probabilità di soffrire di depressione rispetto agli uomini gay e bisessuali, che vivono da soli.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login