Nokia acquista Withings e riparte dalla salute

Filed under Tecnologia

Il produttore finlandese Nokia ha annunciato martedì che acquisterà Withings, la società francese di oggetti connessi.

Cédric Hutchings, CEO di Withings sarà a capo della divisione dell’azienda finlandese. La società porterà in dote le competenze nell’Internet delle cose, del suo personale (200 persone tra Francia, Stati Uniti e Hong Kong) e soprattutto un intero portafoglio di prodotti connessi.

“Withings condivide la nostra visione per la sanità digitale e offre prodotti intelligenti e ben progettati che aiutano le persone a vivere più in forma,” ha dichiarato Ramzi Haidamus, Presidente di Nokia Technologies, in una dichiarazione.

L’acquisizione ammonta a 170 milioni di euro. L’affare dovrebbe chiudersi nel terzo trimestre di quest’anno, con Withings che diventerà una parte di Nokia Technologies.

Fondata nel 2008, Withings è una delle start-up più promettenti e conosciute a livello internazionale per i suoi dispositivi mostrati in importanti eventi come il CES di Las Vegas. Le sue creazioni misurano l’attività, il peso, il battito del cuore, la pressione arteriosa, la qualità del sonno o l’ambiente degli utenti. Withings vende anche orologi e bracciali intelligenti, ma pure oggetti per la casa, come una telecamera di sicurezza, una lampada e dei termometri.

Questa acquisizione della società finlandese conferma il ritorno di Nokia nel mercato dei prodotti di consumo. Il produttore, conosciuto nel corso degli anni per i suoi telefoni cellulari, aveva venduto la sua divisione mobile a Microsoft nel 2014.

Nokia non ha tuttavia mai nascosto le sue intenzioni di tornare nel settore dell’elettronica di consumo.

La società aveva annunciato a febbraio il lancio di un fondo di investimento dedicato all’Internet delle cose, di 350 milioni di dollari.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login