La solitudine aumenta del 30% il rischio di malattie cardiache

Filed under Lifestyle, Salute

Secondo uno studio americano, la solitudine è legata ad un aumentato rischio di sviluppare una malattia coronarica o di avere un ictus.

Gli scienziati dell’Università di New York, negli Stati Uniti, hanno rivisto 23 studi pubblicati su varie riviste scientifiche, sul legame tra stress e malattie cardiache. In tutto, sono stati coinvolti 181.000 adulti sani. Di questi, 4600 avevano sofferto di una malattia coronarica o di un blocco arterioso causato da un accumulo di colesterolo. Inoltre, altri 3.000 avevano avuto un ictus.

Gli scienziati hanno scoperto che una persona che soffre di solitudine ha un aumentato rischio del 29% di avere un attacco di cuore o di angina ed è il 32% più a rischio di avere un ictus. alta pressione sanguigna, il colesterolo alto, diabete … I ricercatori dicono che forse la solitudine peggiora lo stile di vita. Un individuo da solo tende a spendere meno, fumare di più, mangiare in modo meno equilibrato.

I risultati del lavoro sono stati pubblicati sulla rivista Heart.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login