Massimo avvicinamento alla Terra dell’asteroide 1998 QE2

Filed under Scienza

asteroideVenerdì, nell’ultimo giorno di maggio, l’asteroide 1998 QE2, compirà il suo massimo avvicinamento alla Terra. 

L’asteroide non costituisce alcun pericolo per il nostro pianeta e passerà a 6,3 milioni di chilometri dalla Terra, quindici volte la distanza di sicurezza che ci separa dalla Luna.

Gli esperti stimano che il QE2 si muove più velocemente di un proiettile sparato da un fucile.

Scoperto nel 1998 dagli astronomi che lavorano nei programmi di ricerca del Massachusetts Institute of Technology (MIT), in Messico, l’asteroide ha 2,7 km di diametro e si muove a una velocità relativa di 10,58 chilometri al secondo (circa 15 volte più alta di quella di un proiettile di fucile).

Se l’asteroide colpisse la Terra, determinerebbe probabilmente l’estinzione globale. 

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login